Pentole in rame

Pentola in rame… oggetto del desiderio!

Le pentole in rame sono uno uno degli strumenti di cottura prediletti dai Cuochi professionisti ed un ambito oggetto per gli amatori della cucina. Spesso in televisione o in cucine professionali blasonate si vedono intere batterie di padelle in rame, tegami in rame, casseruole in rame e chi più ne ha più ne metta… non per ostentazione estetica, per quanto siano bellissime da vedere, bensì per tecnica e resa in cottura.

Alcuni collegano l’idea della pentola in rame ad una cucina di altri tempi, classica, per alcuni addirittura “antica”! In realtà oggi più che mai per un Gourmet è un oggetto del desiderio, paragonabile a pochi altri in cucina per diverse motivazioni.

Il rame è un metallo ad elevatissima conducibilità termica (390W/mk), risulta secondo solo all’argento nella scala dei conduttori, ma è più accessibile ?.

Questo significa che conduce il calore in maniera eccelsa, scaldandosi rapidamente (e raffreddandosi altrettanto rapidamente) e proporzionalmente in base alla temperatura della fonte di calore. In questo modo garantisce un controllo della temperatura interna della pentola particolarmente efficace e rapido.

Rame e stagno o rame ed acciaio?

Il rame non  è idoneo al contatto con gli alimenti e viene spesso ricoperto con uno strato di stagno o di altri metalli idonei al contatto alimentare quali l’acciaio o l’alluminio.

Il rivestimento in stagno garantisce il rispetto ottimale delle caratteristiche uniche del rame, a scapito della sua robustezza. Lo stagno infatti essendo un metallo più “tenero” di altri (fonde a 300 C°), nel tempo necessita di essere posato nuovamente sulla pentola in rame. La ristagnatura delle pentole è infatti un’operazione necessaria a seguito dell’usura, che tendenzialmente è proporzionata all’utilizzo della pentola stessa.

Il rivestimento in acciaio, invece, avendo una conducibilità termica veramente bassa (da 10 a 25W/mk, meno di un decimo del rame), crea un filtro tra la pentola in rame e la pietanza, mitigando le caratteristiche di elevata conducibilità che il rame possiede.

Il principale vantaggio dell’accoppiata rame e acciaio è proprio quello di sfruttare l’elevata robustezza di quest’ultimo, garantendo, di fatto, una pentola in rame pressoché eterna! Aspetto interessante, soprattutto in ambito professionale.

I nostri marchi

I Marchi che trattiamo in negozio per quanto riguarda le pentole in rame, sono tre e tutti di livello professionale.

 

Cookware_ballariniProfessionale_2

Pentole in rame di diverse forme e misure con rivestimento in stagno.

Spessore costante 2 millimetri, finitura esterna lucida a specchio, manicatura professionale in tubolare di ottone, Serie 1500 o manicatura di ottone pieno  in stile “gourmet francese”, Serie 1000.

 

Conotter - pentole in ramePentole in rame ARTIGIANALI, disponibili in una buona gamma di forme e misure con rivestimento in stagno molto spesso, dato a mano.

Spessore di 2 millimetri, finitura esterna martellata a mano, manicatura in ottone pieno in stile “gourmet francese”.

Di questa azienda artigiana, esista anche una serie più “leggera” di spessore minore (1 – 1,2 millimetri) adatta all’uso domestico, con una considerevole diversità di costo.

 

Cookware_debuyerPentole in rame di altissimo livello con finiture di pregio, con rivestimento in acciaio.

Spessore di 2 millimetri, finitura esterna lucida a specchio, manicatura ergonomica, di pregio, in acciaio.

De Buyer è una delle poche aziende al mondo che produce ANCHE pentole in rame professionali con rivestimento in acciaio per induzione.

Logo Fasa

 

Pentole professionali in rame stagnato, di produzione artigianale, anche per induzione.

Spessore 2 mm, finitura esterna lucida a specchio, stagnata a mano, manicatura tubolare in ottone.

I nostri prodotti:

 

Un commento su “Pentole in rame

I commenti sono chiusi.